Foto 29-03-15 11 28 38


a2

Prowlers, band di rock progressivo/psichedelico italiana, fondata nel 1985 da Laura Mombrini (voce), Gianni Radici (chitarra), Roberto Biglioli (percussioni), Fabio Dehò (basso) e Alfio Costa (tastiere). Prime influenze nel blues-rock, hard rock e nei primi Pink Floyd (quelli dell’era Syd Barret).
Nel 1989, dopo molti concerti nel nord Italia, vede la luce il primo demo con Giovanni Vezzoli alla batteria.
Dopo qualche anno la band registra un demo-tape intitolato “Morgana” con un vecchio e malandato registratore “ottotracce” alle chitarre Stefano Piazzi (chitarre) e al basso Marco Premoli. Ne vengono stampate 300 copie sottoforma di musicassetta, che “spariscono” in poco tempo.
Nel 1994 venne pubblicato come primo album ufficiale dei Prowlers con Mellow Records di Mauro Moroni, “sold out” in poco tempo.

1995 Flavio Costa (il giovane fratello di Alfio) entra nella band e con due chitarristi Prowlers viene realizzato “Mother and Fairy”, album doppio interamente registrato in studio e mixato da Ciro Perrino (Il Sistema, Celeste etc.).

Lo stesso anno Stefano Piazzi e Marco Premoli lasciano la band e Alan Ghirardelli, un giovane bassista amico di Flavio, si unsce ai Prowlers. Nel 1995 la Mellow iniza a produrre una serie di tributi discografici dedicati ai grandi nomi del progressive mondiale: Gentle Giant, VDGG, Camel… I Prowlers partecipano con “First Light” al tributo ai Camel e con “Ultima Ora / Ode a Jimi Hendrix” dei The Trip al “Zarathustra Revenge” il monumentale tributo discografico al progressive italiano degli anni settanta.

Nel 1996 Prowlers partecipano ad alcuni importanti festival prog tra i quali il primo Vigevano Prog fest (Camelot Day) e il Trento Greem pop festival.

Nel 1997, dopo due anni di duro lavoro, la band entra nei Sonica Studios di Marco Olivotto, per registrare “Sweet Metamorfosi” : una suite rock di sessanta minuti ricca di cambi di tempo e di atmosfere, avente come oggetto la nascita e l’evoluzione artistica del gruppo..

"...La Voce di Laura Mombrini raggiunge momenti di bellezza ed intensità mai colti in passato, il feeling musicale tra Alfio e Flavio diventa fantastico, mentre Giana e Alan sono gli autentici" mostri del ritmo e del tempo” di questo grande album..." Questo scrivevano alcuni critici del settore.

Nel 1998 Alan Ghirardelli lascia la band e Roberto “Bobo” Aiolfi prende il suo posto come nuovo bassista.
In questo periodo i Prowlers registrano “The Sage” per il tributo discografico ad E.L.P. e iniziarono il “Sweet metamorfosi tour".

 

a8


a3

Dopo alcuni significativi concerti Laura Mombrini e Giovanni Vezzoli prendono una pausa dal mondo della musica e i Prowlers sono costretti a interrompere la loro attività per parecchi anni.
Alfio Costa intanto da vita la prog band TILION e comincia la sua collaborazione con molti artisti del settore.

Nel 2009 da Laura Mombrini e Alfio Costa si trovarono a scrivere di nuovo musica insieme; Nasce "Sogni In una gocci di Cristallo", pubblicato nel 2010 ancora dall'etichetta Mellow Records.
Nel 2012 la band suona dal vivo l'album in un live memorabile in teatro, insieme ai brani migliori dei lavori passati. Alla serata partecipa il grande musicista Vincenzo Zitello, arpista di fama internazionale.
Dal concerto viene realizzato il disco dal vivo "Prowlerslive", autoprodotto e pubblicato nel 2013. Sempre nel 2013 l'etichetta milanese AMS realizza un tributo ai Pink Floyd col meglio della scena progressiva italiana.

I PROWLERS partecipano col brano "Set the controls for the heart of the sun" .

 

a4


a6

a7

All’inizio del 2014, dopo molti mesi chiusi in studio a lavorare la band pubblica il suo sesto album intitolato “Mondi Nuovi”, che pur mantenendo sonorità “vintage” risulta più di facile ascolto rispetto ai suoi predecessori. Nel settembre del 2014 Giovanni Vezzoli lascia la band e al suo posto subentra il bravo batterista bresciano Marco Freddi.
Cronologicamente parlando, l’ultimo evento è stato il 26 aprile 2015: un concerto/festa per il ventesimo anniversario della pubblicazione dell’album d’esordio Morgana, al quale hanno partecipato molti amici e fans della band.

FORMAZIONE attuale:
Laura Mombrini: Voce
Roberto “Bobo” Aiolfi: Basso
Afio Costa: Tastiere e cori
Marco Freddi: Percussioni acustiche ed elettroniche.
Stefano Piazzi: Chitarre e cori.